Test di Screening prenatali

ALTAMEDICA è stato il primo centro in Italia ad eseguire test di screening prenatali già a partire dal 1997.

Attualmente si possono eseguire i migliori screening prenatale di questi bisogna ricordare ne esistono due tipi.

Il primo tipo di screening si chiama BI TEST e consta in una ecografia del primo trimestre di gravidanza da eseguire tra  la 11ª e 14ª settimana. L’ecografia che permette uno studio precoce dell’anatomia fetale valuta, tra le altre cose, lo spessore della translucenza nucale del feto. Questo spessore viene misurato da operatori esperti e certificati o mediante una tecnica in parte visiva e in parte automatica.

Insieme alla ecografia si esegue un dosaggio biochimico della free Beta HCG e della PAPPA-A.
I dati ecografici e i dati biochimici vengono calcolati da un programma computerizzato che si chiama F.M.F (Fetal Medicine Foundation).

Il BI TEST è l’unico test di screening delle aneuploidie fetali  riconosciuto dal ministero della salute avendo ottenuto l’autorizzazione come “dispositivo medico”.

Il secondo, e più recente, test di screening si chiama MULTIPRENATAL TEST. 

Questo comprende la associazione (come previsto dalle norme ministeriali) di una ecografia ostetrica molto accurata ed un esame del DNA fetale, il famoso FetalDNA.

Esistono per tale screening cinque livelli di indagine:

  1. Il primo studia le più comuni anomalie cromosomiche che si chiama MULTIPRENATAL TEST BASE.
  2. Il secondo livello che si chiama MULTIPRENATAL TEST BASE PLUS e che prevede anche la ricerca delle anomalie sessuali cromosomiche.
  3. Un terzo livello MULTIPRENATAL TEST CARIOTIPO, che va ad indagare tutti i cromosomi fetali
  4. Un quarto livello denominato MULTIPRENATAL TEST CARIOTIPO PLUS che esamina, insieme a tutti i cromosomi, anche 21 sindromi da microdelezione.
  5. Un quinti livello denominato MULTIPRENATL TEST TOTALSCREEN che viene abbinato al FetalDNA TOTALSCREEN. Quest’ultimo è nato dalla più avanzata ricerca genetica di ALTAMEDICA questo esame supera tutti i test NIPT oggi presenti in diagnostica arrivando a ricercare patologie finora non riconoscibili con lo studio del DNA fetale su sangue materno.

Tutti questi test possono essere scelti al momento dell’ecografia in una consulenza con il ginecologo che eseguirà l’esame ecografico e che chiederà di sottoscrivere un accurato ed esaustivo consenso informato.

Per maggiori dettagli sui FetalDNA consultare la pagina www.altamedicamilano.it/FetalDNA

Richiedi subito una prenotazione
o chiama direttamente lo
0286996054 (sempre attivo)

Nome - Cognome *:

Esame da eseguire *:

Indirizzo email *:

Inserisci Telefono* :

Informazioni Aggiuntive :

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy riportata qui

Whatsapp
Telefono
Email